Benvenuto in OVS
Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter!
Scopri le nostre collezioni!
Ci dispiace, ma non possiamo iscrivere questo indirizzo perché è già presente un utente già registrato su OVS.it con questa email.

Se vuoi modificare l'indirizzo con cui sei registrato alla newsletter devi accedere al sito OVS seguendo questo link e poi entrare nella sezione 'dati personali'.

Se ti servono maggiori informazioni, non esitare a contattare il nostro servizio clienti.

Trend alert abito di tulle

Provare, osare e crederci. Ecco come diventare una principessa metropolitana con un abito di tulle.

Spesso le tendenze giocano con le fantasie: sono assurde, esagerate o esorbitanti. Chiedono di portare i sandali in inverno o di indossare lo smoking da uomo per andare a lavoro, stone e paillettes come nuova divisa quotidiana. Solo le più attente e assidue cercano di replicare, ma veramente in poche hanno la capacità di avere un risultato più che perfetto.

Oggi vogliamo parlare dell'abito di tulle, nuova (folle?) tendenza: sinomo di capo principesco, visto indosso in occasioni formali e istituzionali per donne Reali ma anche come dress di copertina di personaggi facoltosi e molto glamour, oggi questo capo sembra trovare un piccolo posto anche nel guardaroba di tutte noi. 

Non è detto che deve essere portato solo in occasioni formali (qui Olivia Palermo per la sfilata di Valentino) ma, al contrario, sembra essere un abito che rivoluziona con stile (ed esuberanza) il look anche delle fashion-addicted più timide

L'idea è di stravolgere la sua essenza regale: niente pietre, paillettes, tacchi a spillo. Come per la gonna di tulle, si cerca il contrasto: via libera a una giacca stretta in vita che ricorda un corpetto sartoriale (nella foto Lady Gaga), un maglione di cashmere o a un paio di ballerine un po' colorate. Da abbinarci, assolutamente, una t-shirt ironica. Insomma, nessun accessorio o capo esageratamente romantico o elegante. Provare, osare e crederci, sono gli unici suggerimenti che possiamo darvi.

CREDITS&IMAGES
©Pinterest

 

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese