Benvenuto in OVS
Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter!
Scopri le nostre collezioni!
Ci dispiace, ma non possiamo iscrivere questo indirizzo perché è già presente un utente già registrato su OVS.it con questa email.

Se vuoi modificare l'indirizzo con cui sei registrato alla newsletter devi accedere al sito OVS seguendo questo link e poi entrare nella sezione 'dati personali'.

Se ti servono maggiori informazioni, non esitare a contattare il nostro servizio clienti.

Tendenza moda velluto inverno 2016-17

Voglia di coccolarsi in eleganti drappi di velluto.

La morbidezza è quella di una coperta, ma è molto più chic. Il tessuto velluto sa di "femmina", ci riporta alle lady noir degli anni '30/'40, quando si indossavano pantaloni palazzo e abiti di french velvet che scivolavano lungo il corpo, aderendo dove era necessario. 

Oggi è un trend di cui non si può fare a meno, sdoganato anche per il pomeriggio grazie a salopette mini per un tocco college. Bellissimi i top in questo prezioso tessuto, come i dolcevita, ma assoluti protagonisti dell'inverno 2017 sono gli abiti da portare di pomeriggio con stivaletti di cuoio, mocassini e sandali "t" bar.

Esuberanza nella morbidezza e nel volume delle gonne a ruota da indossare di giorno con una leather jacket e di sera con un blazer maschile, alla Marlene Dietrich. Must have di stagione è lo slip dress di velluto francese da abbinare a felpe e bluse di pizzo o, senza niente, se avete un appuntamento a lume di candela. 

Da provare i completi di velluto in stile neo-dandy, da indossare con bluse di pizzo e stringate maschili. I due generi si uniscono in un look elegante e inconfondibile.

Non dimenticatevi dei dettagli: basta un nastrino al collo o dei collant devoré-velvet per seguire sempre le ultime tendenze. Sensuale e femminile, nessuno vi saprà resistere...

IMAGES:
©Pinterest

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese