tendenza moda trasparenze

Mettere in mostra... ma non troppo. Le giuste misure della seduzione.

Con l'estate arriva anche il momento di mettere in mostra parti del corpo che solitamente, in inverno, sono coperte da strati di lana e cachemire. Pensiamo alle braccia e alla gambe o alla schiena che spesso trovano la luce grazie a orli corti o scollatura prorompenti, già coi primi caldi.

Come ben sappiamo quest'anno si gioca con gli equilibri: se la gonna è corta, allora ci si copre sopra, se si sceglie un vertiginoso "V" neck, allora si allungherà l'abito fino ai piedi. Si torna alla seduzione pulita, non eccessiva, maliziosa. 

Ecco che, uno dei giochetti interessanti che si può fare con il proprio look è proprio quello di scegliere capi trasparenti, traforati (rete o pizzo) che mettono in mostra... ma non troppo. Pensiamo alle bluse leggere dove s'intravede il bra sottostante, magari scelto a contrasto, le gonne e gli abiti di pizzo senza fodera che fanno vedere le culotte anni '50. 

Se al mare è quasi tutto permesso, vogliamo però delimitare un attimo questa tendenza per evitare che diventi un look inappropriato in certe occasioni. Per esempio, se optate per una camicia trasparente, sopra indossate una giacca maschile o una salopette, così da mostrare solo il necessario; se l'abito è a tricot, indossatelo con un paio di pants di pelle, diventando così un outfit super chic.

Il segreto sta negli equilibri tra gli strati, per ottenere il giusto grado di seduzione: svelare sì, ma non troppo. Non è così che avete conquistato il vostro fidanzato?

CREDITS&IMAGES
©Pinterest

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese