Tendenza moda ai 2016 mantella

Essere chic anche in città, indossando una mantella o una cappa.

Cappa mon amour: con le sue linee morbide, il tessuto fluttuante, è il capospalla che rende chic anche il look più sportivo. Sa di principessa, di favola. Di bambina. Ecco perché è amato dalle romantiche o da chi vuole uno stile lady like. 

C'è differenza però tra cappe e mantelle. Le prime sono più strutturate, hanno un taglio definito. Ricordano Biancaneve o Cappuccetto Rosso, ma non hanno necessariemente il cappuccio, anche se questo dettaglio ha sempre il suo fascino. Super elegante la versione total black da indossare con pantaloni a palazzo o, per essere girlie, con gonna a ruota e scarpe mary jane. La versione pied-de-pule è ancora più chic: i grafismi black&white la rendono capo focus del look metropolitano-chic.

Declinazione più folk se si predilige la mantella, ampia e lavorata. Avvolge come una coperta ricordando gli Indiani d'America: trattiene un fascino esotico, senza dimenticare il lato funzionale, cioè tenere caldo. Può esse portata sopra a un biker o a un cappotto classico, farà successo tra le amiche più fashioniste. Seducente la mantella con frange da indossare di sera con un paio di camperos di suede.

Esclusiva e adatta al daywear, la mantella di montone ecologico: da abbinare al jeans o ai cuissard. #love

IMAGES:
©PINTEREST

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese