Stile romantico ma non troppo

Ecco come ottenere un look romantico in chiave moderna: colori e consigli di styling.

Spesso lo stile romantico è sinonimo di fascino bon ton, dove troviamo tessuti leggeri, fantasie a fiori e ricami nelle diverse tinte pastello. In questo modo si ottiene una femminilità delicata, poetica, quasi ingenua. Queste qualità non si addicono però a tutte le ragazze. Sorge così spontaneo chiedersi se bisogna essere timide per poter indossare un abito rosa o una blusa di seta e pizzo. Assolutamente no. 

Si può avere uno stile romantico dimostrando il proprio carattere, anche forte e deciso. Insomma la femminilità può passare anche attraverso un paio di jeans. Dipende da come vengono indossati (portamento) così come dagli abbinamenti di styling.

Prima di tutto iniziamo a scegliere i colori: per contrastare il rosa, in ogni sua sua sfumatura, dal baby al cipria, scegliete l’avorio e il blu navy. Vi donerà un’allure francese davvero sofisticata. Il pink sarà l’elemento romantico di distacco.

Da prendere in considerazione i pantaloni, la salopette o le tute, tutti capi assolutamente comfortable ma che nella declinazione blu diventano chic. A spezzare bluse in jersey color peonia, pullover in lurex con volant, top plissé e mini cardigan da lasciare aperti. 

Come accessori? Ballerine super flat (anche con lacci), una sciarpa color rosa confetto e una piccola borsa di paglia da portare a tracolla. E non dimenticatevi della vostra bicicletta tanto romantica quanto sporty...

IMAGES:
©Pinterest

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese