Speciale Look da ufficio

Maschile e rigoroso, ecco il look da ufficio che fa tendenza.

Andare a lavoro seguendo le tendenze: ora si può. Il look da ufficio diventa super glam, anche grazie agli stilisti che si ispirano al mondo business e college per creare un’atmosfera che ben si adatta alla nuova donna in carriera: cosmopolita, poliglotta, globetrotter ma rigorosa.

Non abbandona il classico tailleur, che anzi è quasi divisa quotidiana: non ha spalle squadrate come negli anni 80 e non è nemmeno XL. Strizza la silhouette, sottolinea le forme femminili là dove serve, senza essere troppo sexy. Quel che conta di più, però, è che viene indossato spezzato: mai pantalone più giacca in coordinato.

L’outfit da office ruba volentieri dettagli dal mondo maschile: adora le stringate anni 20, le derbies inglesi e anche il mocassino; vuole la it-bag del momento, ma non disdegna borse a cartella dal sapore vintage. Non si scelgono tessuti a fantasia (come i fiori e i pois), ma si prediligono texture granose e anche un po’ old: dal pied du poule grafico al principe di Galles aristocratico, in versione micro o macro.

Dal tailleur si passa ad un classico, il tubino. Il little black dress di Coco Chanel rimane un must have per andare in ufficio: può essere il passepartout della giornata, indossandolo alla mattina con un blazer maschile o alla sera con un tacco alto, risolverà l’aperitivo con le amiche o colleghe fissato all’ultimo minuto.

I colori sono neutri, basici. È l'effetto finale che impera, non tanto il capo o l'accessorio in sé. Funzionale, essenziale e assolutamente rigorosa, la donna in carriera fa tendenza e non rinuncia ai dettagli di stile. 

CREDITS&IMAGES 
©Pinterest

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese