Moda inverno 2016 Flared pants

Un omaggio ai 70s grazie ai pantaloni a zampa. Ecco una mini guida su come indossarli e abbinarli per essere sempre glam... anche per l'inverno 2016!

C'è chi li chiama pantaloni a zampa, a campana o flared pants (oltreoceano). Tanti e diversi nomi che riportano a un unico capo icona degli anni 70: stretti (strettissimi) lungo la coscia per aprirsi come una corolla dal ginocchio in giù. Icone come Katherine Hepburn, Jane Birkin, Cher e Twiggy li hanno indossati negli anni d'oro, sfoggiandoli con clogs di legno, giacche maschili e casacche ampie stampa flower.

Per l'inverno 2016 tornano a fare tendenza ma in una versione più minimale-posh, avvicinandosi allo stile mascolino di Bianca Jagger (qualcuno la ricorderà in un tailleur bianco con pantalone a zampa, indossato per le sue nozze con Mick). 
 


Vediamo ora assieme qualche idea su come indossarli.

Sicuramente richiamano un concept hippie, portati con sandali di cuoio o con una mantella neo-folk, ma nessuno vieta di indossarli con un overcoat di suede ecologico e super sottile o di shearling. Da sostituire più in là nel tempo, quando le temperature calano vertiginosamente, con un cappotto cammello e stivali color cherry. Per tutti i giorni suggeriamo maglioncini e t-shirt basiche, rendendo così informale e contemporaneo il proprio look con i flared pants. 

Perfetti con....

Questi pantaloni richiamano a sè elementi tipicamente 70s, come le tracolline di pelle, le camicie con fiocco al collo, ma non disdegnano lupetti di lana e anche tuniche minimali dal sapore orientale. Quest'utlimo outfit lo consigliamo per una serata importante, come l'inaugurazione di una mostra o un cocktail party. 

CREDITS&IMAGES
©Pinterest

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese