L'abito è spezzato

Come utilizzare l'abito formale tutto l'anno? Ecco alcune idee per spezzare il completo e renderlo subito fashion.

L’abito da uomo è un vero classico: tutti gli uomini ne hanno uno nell’armadio. Il problema, però, è che sono rare le occasioni in cui si può sfruttare durante l’anno, al di là dei momenti formali. Ebbene noi, complici le tendenze, vogliamo sfatare un mito.

L’idea, però, è quella di spezzare il classico suit, utilizzando giacca e pantalone in tempi e look diversi. Il risultato sarà uno stile elegante ma anche casual, chic ma sicuramente glamour.

Due sono le strade da intraprendere.

La prima è di spezzare il completo utilizzando la giacca di uno e il pantalone dell’altro, ovviamente seguendo la cromia. Non dovete scegliere blu su blu o nero su nero, ma beige e marrone, grigio e blu e così via. Si può anche mixare texture differenti: il fresco lana dei pantaloni con una giacca spigata o in pied du poule, ricreando armonia tra i toni. In questo caso avrete un look sempre classico ma con un guizzo creativo. Puntate poi su accessori ricercati, come una cravatta a fantasia vintage e il relativo ferma-cravatta.

La seconda possibilità è quella di usare o il pantalone con un maglione e un cappotto sailor o la giacca più un paio di jeans, moda che suggerì Andy Warhol già negli anni 60-70. In questo caso scegliete una camicia check più una cravatta di maglia e un paio di sneakers di pelle.

Altro pezzo da poter “riciclare” al di fuori dalle cerimonie è sicuramente il gilet. In questo caso evitate di abbinarlo a jeans usati, perché vi potreste ritrovare il titolo di “barista teen”. Suggeriamo un confortevole pantalone chino e una camicia con le maniche risvoltate: in questo caso potreste essere scambiati per un affascinante fotografo.... molto meglio!

CREDITS&IMAGES
©Pinterest
 

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese