Benvenuto in OVS
Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter!
Scopri le nostre collezioni!
Ci dispiace, ma non possiamo iscrivere questo indirizzo perché è già presente un utente già registrato su OVS.it con questa email.

Se vuoi modificare l'indirizzo con cui sei registrato alla newsletter devi accedere al sito OVS seguendo questo link e poi entrare nella sezione 'dati personali'.

Se ti servono maggiori informazioni, non esitare a contattare il nostro servizio clienti.

Il perfetto look a strati

Per ottenere un perfetto look a strati, leggete i nostri consigli di styling: regole da seguire e capi su cui puntare.

Con il calo delle temperature, è arrivato anche il momento di scegliere il look a strati. Opzione di styling versatile che mette d'accordo la praticità con il popolo moda. Se implementata seguendo queste regole, vi permetterà di sperimentare nuovi codici estetici, ottimizzando lo spazio nell’armadio e lo shopping invernale. Perché "multi-layering" non vuol dire indossare capi a "caso", presi nell'armadio: dietro c'è una vera ricetta e, per ottenere il giusto risultato, bisogna saper dosare i singoli ingredienti. 

- Cambia per occasione: non è circoscritto alla moda casual o street. Il look a strati può essere anche rigoroso e formale: basta pensare al classico completo tre pezzi (giacca, pantaloni e gilet). 
- Lunghezze e colori sono alleati: evitate grandi differenze di orlo, mentre per la palette, vi suggeriamo di giocare sulle diverse sfumature, dalla più chiara alla più scura, partendo dalla pelle. Per esempio camicia azzurra, maglione blu e cappotto moiré.
- Gli accessori decideteli alla fine per evitare l'effetto "albero di Natale". Anche questi (calze, sciarpe, papillon) devono essere coordinati con il resto del look.
- Per ottenere un perfetto look a strati vi consigliamo di avere nell'armadio: una camicia neutra (bianca o azzurra), un gilet, un dolcevita e una sciarpa


Immagini:
©Pinterest & Google_Images

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese