Freschi abiti a fiori

Un classico che non passa mai di moda e che si rinfresca ogni estate. Ecco come indossare l'abito a fiori da mattina a sera.

Che estate è senza un abito a fiori? Con le sue stampe ricche di bouquet colorati, solo a vederlo si sente la brezza del mare. Un classico che si può indossare sia in città che in vacanza. Per l'anno 2016 i modelli sono tanti e diversi, venendo incontro alle diverse esigenze: maxi e da gitana, con gonna a plissé per un tocco neo-vintage, stretch in jersey per segnare un fisico scolpito e midi per essere super glam.

Una volta scelto il modello che ben si adatta al proprio stile (e corpo), arriva il momento degli abbinamenti. Questi variano a seconda dell'occasione. Vediamo ora assieme qualche consiglio di styling su come portare l'abito a fiori per essere perfette da mattina a sera.

To work. Consigliamo un blazer maschile scuro, con o senza maniche, un paio di décolleté di cuoio e una tracolla di pelle in coordinato. È tempo di avere un sofisticato look urban-folk.

Evening cocktail. Tacco alto e sottile per slanciare la figura più un gioiello di design, come l'earcuff o il mono-orecchino.

Pranzo con la mamma. Una collana super pop e colorata che riprende i toni della fantasia. La mamma noterà con piacere i suoi "insegnamenti" di stile.

Per il tempo libero. Sneakers un po' usate e una felpa super sporty da legare in vita, un po' come la it-girl Alexa Chung. 

Un giorno al mare. Ampi occhiali e un paio di sandali gladiatore. Se avete in programma anche un aperitivo, portate dietro anche una clutch colorata, sarà super floral-chic!


CREDITS&IMAGES
©Pinterest

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese