#Danceoff Pitti Uomo 91

La danza e lo sportwear conquistano Pitti Uomo per la novantunesima edizione.

Gennaio è il mese della moda uomo e, dopo la London fashion Week, Pitti Uomo è il secondo appuntamento al maschile. Quest'anno in calendario è segnato dal 10 al 13 gennaio 2017, tra show, performance e mostre volte a raccontare le tendenze dell'autunno inverno 2017-2018.

Come sempre, è stato scelto un tema, fil rouge della kermesse: per l'edizione gennaio 2017 si è scelto il mondo dello sportwear, in particolar modo quello della danza, raggruppato sotto l'hashtag #DanceOff, volto a rappresentare la parte più emotiva di questo universo.

Per l'occasione Oliviero Baldini ha interpretato con uno sguardo tutto ironico il mondo della danza, pensando così ad un allestimento non convenzionale anche nello spirito: un inno al piacere di muoversi, volto a ritrovare se stessi attraverso il movimento e la musica.

Come spiegato da Agostino Poletto, vice direttore generale di Pitti Immagine “Dance Off descrive una competizione e uno scambio di idee, comportamenti, tra persone e stili diversi. Anche le nostre manifestazioni sono incontri-scontri tra marchi di tutto il mondo: tutti insieme ballano e da lì si producono di fatto i nuovi gesti della moda. Pitti Dance Off è un invito ad esprimersi, ad esprimere il proprio corpo e il proprio stile. Perché è questo che avvicina da sempre il mondo della danza a quello della moda: l’essenza ultima della diversità e della libertà dello stile personale. Balleremo e parleremo di danza, di qualsiasi tipo, e cosa possa significare oggi. Il piacere di muoversi al suono di una musica, da soli, in coppia o in gruppo. Questo per dire che il prossimo gennaio danzeremo e vestiremo come siamo, come vogliamo, come sappiamo”.

IMAGES:
©Google

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese