A Natale indossa il papillon

Un must have del guardaroba maschile che richiede alcune preziose regole. Che a volte, però, si possono non seguire...

Ogni occasione formale è sempre un buon motivo per indossare un bel papillon. Inoltre, se scelto con un pizzico di ironia, può diventare il protagonista del look, attirando l'attenzione di amici, parenti e non solo. 

Di norma, si indossa con l'abito, ma le ultime tendenze lo decontestualizzano: non richiede più il completo o la giacca strutturata. I modelli di maglia possono essere un'alternativa perfetta se si pensa di abbinarlo a un bel maglione con scollatura a "V". 

Sfoggiare un papillon (o cravatta a farfalla) è di per sé un'arte. Richiesta attenzione nell'indossarlo così come nella scelta del colore o della fantasia. Unica regola che vi suggeriamo di seguire è quella riguandante la misura: le punte del fiocco non devono superare quelle del colletto. 

Si può scegliere in coordinato alle bretelle o alla pochette. Ma non è necessario: oggi si usa sfoggiare il papillon come dettaglio a sé, dalla nota tanto eccentrica quanto raffinata.

E se non provare a Natale, quando?

IMAGES:
©Pinterest

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese