Viaggiare cool: Singapore

Meta ideale per spezzare il rigido inverno europeo con una parentesi al caldo, Singapore è una metropoli cosmopolita e vibrante.

Singapore, al tempo stesso isola, città e nazione, gode di un’unica stagione equatoriale dove è sempre estate, seppur a tratti piovosa, e il termometro non scende mai sotto i ventitré gradi.

A dodici ore di volo dall’Italia, l’avveniristico aeroporto di Changi ci dà il benvenuto in una delle mete più cool del momento.

La città è un’esplosione di colori e grattacieli, a partire dallo splendido Marina Bay Sands, il famoso hotel casinò costituito da tre torri sormontate da un tetto a forma di nave, nell’omonimo quartiere tra la baia e i verdissimi Gardens by the bay: la visita ai giardini è un’esperienza da fare sia per poter passeggiare sulle altissime passerelle che collegano i superalberi, sia per ammirare all’interno del Flower Dome centinaia di specie di piante e fiori come fosse una perenne primavera.

Addentrandoci nel downtown, lungo il fiume, non è possibile non fermarsi nella zona di Clarke Quay con le sue costruzioni coloniali e una quantità infinita di birrerie, pub e ristoranti dove provare il cocktail ufficiale del paese, il Singapore Sling.
 
Non c’è bisogno di dire che lo shopping a Singapore è uno sport nazionale, data la grande quantità di mall e shopping centre per tutti i gusti e tutte le tasche. Si va dai luxury mall come gli “Shoppes at Marina Bay” dove le boutique del lusso italiane e francesi spadroneggiano, ai centri commerciali più cool e urban di Orchard road, la via più centrale.
 
A Singapore hai davvero la sensazione di trovarti al centro del mondo, in uno di quei luoghi che gli inglesi definirebbero “must see”. Un concentrato di energia e modernità, costantemente proiettato verso un futuro luminoso come il sole che la avvolge (quando non piove).
 
Tenetela presente per le vostre mete di viaggio per il 2017!



 

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese