Paese che vai look che porti!

L’estate è arrivata siamo tutti in trepidante attesa di andare in vacanza!

Se come me avete l’ansia da prestazione per la preparazione della valigia e siete già da ora in paranoia con le solite domande: come mi vesto? Cosa mi porto? cosa devo comprare? Vorrei darvi un primo fondamentale consiglio: la scelta della meta va di paripasso con la tipologia di valigia da preparare.
 
Una volta scelta la destinazione delle vostre meritate vacanze, potete iniziare a fare la lista delle cose da portare. Giocando d’anticipo non rischierete di arrivare impreparati alla vigilia della partenza ;)
 
Ecco tre diverse tipologie di vacanza che si potrebbe prospettare quest’estate per me, che sono un’eterna indecisa, e i diversi consigli di outfit. Chissà, magari mentre mi schiarisco le idee sarò di aiuto anche per voi!
 
CAPRI, una delle più belle isole del Mar Mediterraneo. Per questo tipo di destinazione i capi giusti sono assolutamente abiti lunghi e caftani, con abbinati dei sandali gioiello e larghi cappelli di paglia per proteggersi dal sole durante le lunghe passeggiate tra le viuzze dell'isola. Potrete così combinare degli outfit chic ed eleganti,  da completare con una borsa colorata e capiente per andare in spiaggia di giorno, una pochette dorata per la sera.

Vorreste invece optare per una vacanza senza mare, alla scoperta di una capitale europea? Se la vostra meta è una citta cosmopolita e intrigante come LONDRA, allora dimenticate costumi e ciabattine e riempite la valigia di sneakers comode, giubbottino in jeans e un comodo zainetto colorato. I chilometri da fare a piedi saranno tanti e il clima di Londra è abbastanza variabile quindi, oltre a t-shirt e canotte, portate con voi anche un impermeabile, che non si sa mai!

Se avete scelto una meta come IBIZA, quindi all’insegna della vita notturna e di tanto, tantissimo divertimento, dovrete essere cool ma anche stare comodi, per vivere al massimo ogni istante delle vostre giornate. L'isola che non dorme mai è il regno del Flower Power e i colori la fanno da padroni, quindi canottine colorate, ripped shorts e bikini a vista. Il mio consiglio: lasciate a casa le scarpe con il tacco e optate per delle espadrillas multicolor.
 
Questi sono solo alcuni spunti, l’importante poi è vivere a pieno la meta scelta e fare propri usi e costumi del luogo.
Come dice la poetessa Anne Carson, “L’unica regola del viaggio è: non tornare come sei partito. Torna diverso”.



 

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese