Non solo colore Black & white

L’estate è ormai alle porte e la bella stagione, nel nostro guardaroba, fa spesso rima con colori pastello, tinte solari, floral print… ma non solo!

Dando uno sguardo sia alle sfilate che allo street style, è chiaro che la tendenza del black & white è un must di questa stagione, oltre che un evergreen, per rimanere in tema di colore o, in questo caso, di non colore.

Ebbene sì, i due non colori per eccellenza hanno fatto capolino nelle passerelle primavera/estate 2016. Declinati in varie forme e pattern donano ad ogni look un’allure classica e chic. La loro versatilità, infatti, consente di sfoggiarli e abbinarli nelle più svariate occasioni. Tale tendenza vede la sua massima espressione applicata ad altri must have della stagione come le righe, declinate in maglie e abiti dal sapore marinaresco, o declinata in forme geometriche, optical, o simmetrie pendant.

Come non citare Balmain, che ha decretato il ritorno in passerella della fantasia a quadri in bianco e nero, applicandola a gonne a vita alta in stile Lolita? La stampa vichy infatti, indossata negli anni ‘50 dalla splendida Brigitte Bardot è tornata in gran voga su mini dress, shorts e bluse dal sapore romantico e retrò.
L’incredibile versatilità del black & white  consente di sfoggiarlo su abiti dallo stile più rock, osando una box jacket su una maglia stampata b/w, skinny neri e biker boots.

E per chi voglia richiamare invece lo stile latino: pantaloni a zampa d’elefante a vita alta accostati a crop-top bianchi con fiocchi e risvolti in black e white.
Insomma sbizzarritevi a creare look e stili mai monotoni, la moda, ça va sans dire, è creatività ed eleganza senza tempo, interpretiamola anche attraverso due lati della stessa medaglia, il bianco e il nero.



 

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese