La città dei fiori. Sanremo

Se la primavera fosse una città, secondo voi quale sarebbe?

Io la identifico con la nostra piccola perla a circa 20 km dal confine con la Francia: Sanremo!
 
Una splendida cittadina dal clima mite che sorge in un’insenatura al riparo dalle montagne, con tantissime spiagge nelle quali abbandonarsi al relax.
 
Rinomata per la floricultura, da cui il nome de “la Città dei Fiori”, ospita moltissimi eventi importanti, uno su tutti il Festival della canzone italiana.
 
Il centro è un misterioso dedalo di viette strette e tortuose in cui perdersi anche con l’immaginazione, che ci fa tornare indietro nel tempo come in una vecchia favola ottocentesca; tornando alla realtà, qui possiamo trovare i negozi caratteristici del luogo, rimasti quasi del tutto invariati.
 
Gli amanti della letteratura non potranno fare a meno di restare affascinati ripercorrendo i luoghi cari allo scrittore Italo Calvino, che conducono a una delle piazze più importanti della città: piazza Bresca, sede di tanti caratteristici ristoranti e locali dove è d’obbligo fermarsi almeno per un aperitivo!
 
Consigliato alle irriducibili dello shopping è un passaggio in via Matteotti, l’arteria più chic della città in cui ha sede il famoso Teatro Ariston, palcoscenico del Festival di San Remo: proseguendo si arriva alla frequentatissima piazza Colombo, che nella  bella stagione pullula di eventi e spettacoli open air.
 
Che siate alla ricerca di relax o mondanità la città dei fiori è la meta perfetta: perché Sanremo è Sanremo!



 

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese