High-Tech per le vacanze 2016

“Con pinne, fucile ed occhiali” cantava Edoardo Vianello nelle estati dei lontani anni ‘60.

Nel 2016 basta uno smartphone e una connessione internet per immergersi in mondi nuovi e sconosciuti.

Fare una vacanza è diventato decisamente più semplice: prezzi più bassi e concorrenziali che permettono di raggiungere posti da sogno! Tramite diverse App, è possibile selezionare le strutture che più si adattano alle esigenze; la maggior parte delle volte, anche attraverso le esperienze di altri utenti della rete. Si può scegliere in base ai prezzi più convenienti o agli hotel più vicini all'aeroporto o, magari, ai residence che permettono l'ingresso di animali.  

Mare o montagna, città d'arte o campagna immersa nella natura, la tecnologia semplifica decisamente la vacanza. Con le mappe aggiornate sul proprio smartphone o tablet, è possibile raggiungere quel ristorante così rinomato di cui tutti consigliano il primo di pesce. E perché rinunciare ad avere l'ultimo singolo del proprio cantante preferito sull’mp3, uscito proprio il primo giorno di vacanza, con il negozio di dischi più vicino a 200 km? Semplice: connessione a internet e il gioco è fatto al costo di poco meno di un euro.

E non vi immaginate già stesi sul lettino a sorseggiare un cocktail e…“Oh no! Ho dimenticato il cruciverba!”. Niente paura: il play store fornisce ampia scelta di passatempi, dalle parole crociate al sudoku, passando per i rebus.

Insomma, lo smartphone è decisamente la prima cosa da mettere in valigia e, prima di partire, si possono installare le App più utili per il viaggio e il soggiorno. 
Non resta che augurarvi buon viaggio e...non dimenticate il carica batterie!



 

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese