Beachwear lifestyle estate 2016

Siete pronte per le vacanze al mare, una rilassante crociera o un soggiorno in un villaggio esotico?

Le vacanze sono, senz’alcun dubbio, il momento più atteso dell’anno.
 
E quale miglior vacanza se non quella trascorsa in una località di mare o in un hotel con piscina? Non c’è niente di meglio dell’acqua per rigenerarsi dal caldo e da un anno d’intenso lavoro. Ma molto spesso l’entusiasmo per la partenza viene smorzato dallo stress delle valigie e la costante indecisione su cosa portarsi via.
 
Sapete cosa vi dico? Basta con l’ansia da valigia! Fortunatamente nel 2016 la moda ci viene in soccorso, grazie ad un beachwear adatto ad ogni occasione. Certo, per la spiaggia potrebbe bastare un semplice bikini, ma supponiamo che vogliate partecipare ad un pool party, ad un falò notturno in spiaggia o andare ad una di quelle divertentissime discoteche all’aperto con i piedi immersi nella sabbia. Tacco dodici e classico tubino nero non vi saranno molto utili in questi casi.
 
E allora dite addio ad abiti ingombranti e scarpe scomode per le vacanze al mare e fatevi contagiare anche voi dalla febbre dei caftani e dei copricostume, oggi sempre più simili a veri e propri abitini da cocktail. Immaginatevi a sorseggiare un drink a bordo piscina con un elegantissimo caftano smanicato e dei sandali flat: avrete tutti gli occhi puntati addosso.
 
Da troppo tempo ci hanno abituati a pensare che in spiaggia non si possa essere belli ed eleganti ma solo trasandati e in disordine. Quest’estate non sarà più così! Ogni donna potrà sentirsi impeccabilmente affascinante e pronta a vivere ogni avventura che le si proporrà, senza più il bisogno di nascondersi sotto l’ombrellone. E che dire delle valigie? Saranno più leggere che mai quest’anno e molto più facili da preparare.
 
Donne armatevi di hot pants, occhiali da sole e bikini colorati e… Buone vacanze, in spiaggia ovviamente!




 

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese