Abitudini e outfit da Remise en forme

Consigli alle sportive per rimettersi in forma dopo l'estate.

C’è chi fa della prova costume una vera e propria ossessione facendo partire il count-down a inizio primavera e barcamenandosi tra diete improbabili mixate a sessioni di running intensive, dimenticando poi troppo presto la freschezza di un mojito a ferragosto e di come la vera sfida non consista nell’iniziare,bensì, nel continuare

Il rientro dalle vacanze non deve rappresentare la fine, ma solo l’inizio di uno stile di vita più sano e attivo: ecco che allora conviene farlo divertendosi e all’insegna della gratificazione.  Ma quali saranno i trend da seguire in questa importante Fit Challenge

1. #INSTAFITNESS: IL TRAINER SI FA PIÙ SOCIAL CHE MAI
Le sue sponsorizzazioni hanno assiduamente inondato le nostre bacheche negli ultimi mesi: l’australiana Kayla Itsines è diventata referente ufficiale per chiunque desideri ottenere un Bikini Body in sole 12 settimane di High Intensity Interval Training (un allenamento rapido e intensivo di circa 10 minuti al giorno), dimostrando il prevalere digitale degli influencer online persino in qualcosa di ‘fisico’ come il lavoro muscolare. Se la vostra ossessione è invece il lato B, non potete invece non seguire Jen Selter, che attraverso video e foto di training da seguire in palestra, all’aperto e a casa propria, garantisce glutei degni della stima del clan Kardashian.

2. FITSPIRATION: SUDARE SÌ, MA CON STILE
Chi di noi non è caduta vittima di un capo sportivo bellissimo - e magari un po’ costoso - nonostante la consapevolezza di come il suo destino fosse segnato dall’arrivare distrutto alla fine di un training? Questo succede perché lo sport non è solo ‘sport’, ma anche lifestyle. I trend della prossima stagione autunnale vedono vincere l’abbinata tank top morbido e reggiseno sportivo - un match feticcio per l’Instragrammer canadese di punta Adrianne Ho, e le scarpe from-street-to-gym come le Adidas by Stella McCartney Florisuga Ballerina. 

3. ANTIGRAVITY FITNESS: IL BENESSERE A TESTA IN GIÙ
Nato dalla mente di Christopher Harrison e considerato l’evoluzione dello yoga più tradizionale, consiste in sessioni di allungamento muscolare avvolti tra le braccia di una banda in tessuto in grado di proteggerci dalla caduta e che permette di compiere vere e proprie evoluzioni ginniche mentre si è sospesi nell’aria. Al Rimini Wellness di quest’anno ha generato stupore e curiosità dilaganti... Tenetelo d’occhio, ne sentiremo parlare. 

4. DETOX WATER: BENESSERE FUORI, MA ANCHE DENTRO
Non si deve mai dimenticare quanto l’alimentazione incida sulle performance sportive, ed è per questo che mantenere il nostro corpo depurato e idratato diventa un’arma non meno importante della costanza nell’allenarsi. Soprattutto se farlo può diventare un gesto di fit-routine glamour e trendy grazie alle jar in vetro/borracce/contenitori per liquidibottiglie che impazzano nelle foto su Pinterest. La ricetta per un’acqua detox energizzante adatta a chi fa sport? Aggiungete all’acqua kiwi, mirtilli, ananas, fragole e un accenno di peperoncino, lasciando macerare per una notte. 



 

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese