Abito cercasi: SOS Cerimonie!

La Primavera è finalmente arrivata ed ha portato con se un po' di sole e l'inizio della stagione delle cerimonie.

Mai come quest'anno l'argomento mi vede protagonista, infatti a Maggio la sposina sarò io e, oltre a pensare al mio vestito, tante amiche mi hanno chiesto di pensare ai loro! Sono sempre contenta di dispensare consigli, soprattutto alle mie amiche più care, e vorrei condividerli anche con voi. Se non avete tempo di cercare nuovi abiti, o non volete spendere tanto, ci sono alcuni capi passepartout che risolvono questo problema, basta averli nel guardaroba e saperli mixare: creare l’outfit del giorno è un attimo!

Per una cerimonia serale la tuta è la soluzione migliore: il nero è promosso se abbinato ad accessori più neutri o colorati, lo smanicato può essere completato con un giacchino  leggero o un blazer, la lunghezza consigliata è quella super attuale dei pantacoulotte. A impreziosire  il look tacchi slanciati e pochettina.
Per un matrimonio di giorno mi piace abbinare una gonna ampia e colorata a una blusa molto leggera, di un colore chiaro e dal tessuto impalpabile. La gonna poi si può poi riutilizzare in altre occasioni, anche con T-shirt e sneakers.

Ricordiamoci che è opportuno scegliere un solo capo su cui puntare e lasciare il resto del look più sobrio. Se scegliete un top molto colorato o con fantasie particolari, la gonna o il pantalone abbinati dovranno essere in tinta unita.  Allo stesso modo, per un pantalone un po’ più eccentrico, l’abbinamento nella parte top dovrà essere molto semplice: una blusa o un top chiari e un blazer tinta unita sono un binomio perfetto! Infine, se invece avete scelto un look molto easy, il segreto è puntare tutto su scarpe ed accessori: un tacco importante, pochette colorata, orecchini vistosi.

Non dimenticatevi poi l'accessorio più importante: il sorriso! :)



 

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese

Ti potrebbe interessare anche