Sport estivi con i bambini

Fare sport all’aperto è uno dei modi più divertenti di trascorrere le giornate durante le vacanze!

Le belle giornate, il sole, il cielo sereno mettono addosso una gran carica e una voglia matta di muoversi, correre e giocare!

Ci sono tantissimi sport che possono essere praticati insieme ai bambini e a tutta la famiglia, sia che voi trascorriate le vostre vacanze in spiaggia sia se stiate pensando di organizzare una settimana sulle vette alpine per godere dell’aria fresca.

Praticare sport è importantissimo per far crescere i nostri bambini sani e in forma; dedicare loro del tempo da trascorrere insieme giocando, muovendosi e facendo sport è uno dei regali più grandi che voi possiate mai fare loro!
La spiaggia offre tantissime opportunità per praticare sport: beach volley, racchettoni, calcio, surf, nuoto, sono solo alcuni dei giochi che potrete fare insieme alla famiglia.

I giochi di squadra, come il beach volley e il calcio, non solo assicurano movimento e grandi sudate, permettono anche di imparare a rispettare le regole e gli spazi altrui, collaborare, accettare le sconfitte e le vittorie!

Il nuoto è uno degli sport più completi, coinvolge tutti i fasci muscolari, non mette in pericolo articolazioni e giunture e può essere praticato da tutti. Imparare a nuotare bene in tutta sicurezza non è solo divertente e piacevole ma è una di quelle competenze che è meglio acquisire quanto prima nella vita, permette ai bambini di sentirsi sicuri e non aver paura dell’acqua e del mare.

Il surf è forse lo sport più difficile tra quelli elencati, richiede molta pratica e costanza prima di prendere dimestichezza con la tavola ed essere in grado di cavalcare le onde, ma una cosa è certa: una volta che i bambini avranno capito i meccanismi e saranno in grado di mettersi in piedi sulla tavola da surf, non riuscirete più a tirarli fuori dall’acqua!

La montagna riesce a regalare il clima perfetto per la pratica di tantissimi sport, anche abbastanza impegnativi e faticosi come il trekking e le arrampicate, e trasforma le semplici attività sportive in esperienze uniche e indimenticabili immersi nella natura.

Pensate ad una semplice passeggiata in bicicletta: in città il nostro camminare sarebbe accompagnato solo da strade asfaltate e palazzi di cemento; in montagna l’andare in bicicletta assume tutto un altro aspetto perché permette di ammirare paesaggi mozzafiato, respirare aria pura, battere sentieri incontaminati, aumentare la difficoltà dell’attività grazie a salite, discese e strade sterrate e non avere la preoccupazione e il fastidio di auto, moto e traffico cittadino! 

I laghetti e i fiumi potrebbero essere il luogo ideale per avvicinare i bambini alla pesca: uno sport rilassante e rigenerante grazie al quale i bambini potranno apprezzare la serenità del silenzio e della calma, elementi necessari per condurre una battuta di pesca di superficie.

E soprattutto insegnate ai bambini che niente è impossibile: non importa se oggi non sei riuscito a completare il percorso in bici, non preoccuparti se non hai fatto gol, impegnati, mettici tutte le tue forze e vedrai che i risultati non tarderanno ad arrivare!

Voi quali sport praticate con i vostri bambini in estate?

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese