In vacanza con mamma e papà

Le vacanze stanno finalmente per iniziare e il periodo del meritato relax è ormai vicino!

I bambini sono già a casa da qualche settimana data la chiusura delle scuole, ma le vacanze sono tutta un’ altra storia!

Le vacanze devono essere piene di avventure, posti magici, nuove scoperte, esplorazioni e devono creare una marea di ricordi, di quelli che rimangono impressi per tutta la vita!

Non serve andare dall’altra parte del mondo per vivere delle vacanze felici e serene con i bambini, l’importante è l’organizzazione del viaggio e la scelta del luogo giusto!

Quello che conta maggiormente è poter trascorrere del tempo insieme, tutta la famiglia riunita per vivere momenti di allegria e di spensieratezza, mamma e papà finalmente liberi dal lavoro che si dedicano unicamente ai propri bambini!
Per decidere la meta, ascoltate anche i suggerimenti dei vostri bambini e, in base alle possibilità, sia di tempo che economiche, cercate di assecondare le loro richieste e i loro desideri: un bambino che vive in montagna avrà il piacere di trascorrere le vacanze al mare, di esplorare i fondali con maschera e tubo e, perché no, fare un giro in barca; i bambini che vivono nelle grandi città e che raramente hanno la possibilità, durante l’anno, di avere un contatto ravvicinato con gli animali o di vivere la natura, potrebbero avere voglia di esplorare un bosco o di fare delle escursioni in montagna. Come non essere d’accordo con loro? 

Le vacanze devono essere piene di avventure, è vero, ma questo non vuol dire che bisogna correre da una parte all’altra, da un monumento ad un altro, per rispettare la rigida tabella di marcia che ci eravamo imposti; le scoperte più belle ed emozionanti sono quelle che si fanno quando ci si concede il giusto tempo, quando si ha il tempo di guardarsi intorno e di porsi delle domande, quando si ha modo di provare nuove attività e di scrutare e osservare il mondo che ci circonda. Quindi la regola d’oro per una vacanza indimenticabile è: concedersi il giusto tempo e non avere sempre sotto occhio l’orologio!

Questo permetterà ai bambini di godere dei momenti insieme e permetterà a voi di staccare dalla routine quotidiana e rilassarvi.

Un’idea carina è quella di far compilare ai bambini il loro diario delle vacanze, un libricino su cui poter annotare le attività svolte, dove poter attaccare le foto dei luoghi visitati e dove disegnare gli animali incontrati o i monumenti che hanno visto; un modo per imprimere su carta i propri ricordi e poterli poi un giorno rivedere insieme con mamma e papà per godere nuovamente di quei momenti!

Buone vacanze a tutti!

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese

Ti potrebbe interessare anche