Festa del papà homemade

La festa del papà è alle porte e non possiamo farci sfuggire l’occasione di preparare dei regalini, dei biglietti e dei pensierini per ricordare ai nostri papà il nostro affetto e il nostro amore!

La festa del papà, così come altre ricorrenze di questo tipo, offrono la possibilità di sperimentare e creare con le proprie mani e con la propria fantasia e creatività oggetti unici e originali, perfetti come regalo per il festeggiato! 
Se avete bambini piccoli che ancora non sono in grado di disegnare e costruire oggetti con le proprie manine, scegliete un progetto semplice ma che sarà sicuramente molto apprezzato. 

Quando è la festa del papà?
Una tradizione che non cade nello stesso giorno in tutto il mondo: 
  • in Italia, Spagna e Portogallo la Festa del Papà è sempre il 19 Marzo, il giorno di San Giuseppe, che era il papà di Gesù;
  • negli USA si festeggia ogni terza domenica di giugno;
  • in Russia invece si festeggia il 23 febbraio, per la festa dei difensori della patria;
  • n Thailandia il 5 Dicembre.
Sono certa che i papà si scioglieranno non appena vedranno dei bigliettini di auguri con le stampe dei piedini e delle manine dei loro piccolini!
Le loro orme possono trasformarsi nel corpo di un supereroe, magari di Superman e la scritta “sei il mio eroe” potrà completare il tutto. Fate immergere il piedino nella pittura ad acqua blu e fate premere per qualche istante il piede su di un foglio, stessa cosa farete fare con la manina, questa volta con la pittura rossa, che andrà stampata al lato del piede: il piede blu sarà il corpo di Superman, la mano rossa sarà il mantello. Completate disegnando la testa di Superman e aggiungendo la scritta augurale preferita che potrete anche costruire con le letterine adesive da far attaccare direttamente dai bambini.

LEGGI ANCHE: Festa del papà, idee regalo
 
Se invece i vostri bambini sono disposti ad impegnarsi un po’ di più e hanno voglia di rimanere seduti a “lavorare” per almeno una mezz’oretta, potete costruire insieme delle cornici portafoto con le pietre. Per prima cosa dovrete andare a raccogliere delle piccole pietre ovali e smussate dalla spiaggia o dai boschetti vicino casa e poi dovrete procurarvi una semplice cornice portafoto, che potete acquistare a pochi euro nei negozi di bricolage. Adesso armatevi di pistola di colla a caldo e incollate le pietre sopra la cornice in modo da riempirla completamente per lasciare meno buchi possibili tra una pietra e l’altra. Inserite una foto dei bambini insieme al papà, sul retro scrivete la data e lasciate che i bambini esprimano i loro sentimenti per poter scrivere una frase augurale piena di emozioni e significati.
 
Un lavoretto homemade che lascerà tutti i bocca aperta sono le candele personalizzate con i disegni e le scritte dei bambini. Prendete delle candele bianche, della carta velina, dei pennarelli a spirito e una pistola termica.
Fate disegnare e scrivere ai bambini i loro pensieri e le loro frasi su un pezzetto di carta velina che avrete tagliato a misura di candela, una volta che il disegno sarà  finito dovete ritagliare la carta velina in modo da lasciare meno carta possibile intorno alla scritta e al disegno; appoggiate su un lato della candela la scritta su carta e poi rivestite con un pezzo di carta forno in modo da poter spingere bene la carta velina sulla candela senza sporcarvi e senza combinare pastrocchi; a questo punto azionate la pistola termica e lasciate che il calore trasferisca la scritta e i disegni sulla superficie della candela per circa 30-40 secondi. A questo punto togliete la carta forno e controllate il lavoro, se pensate che sia ancora poco evidente la scritta sulla candela, riappoggiate la carta forno e azionate nuovamente la pistola termica, altrimenti togliete tutti gli strati di carta e lasciate all’aria per qualche minuto. La vostra candela personalizzata è pronta e può essere impacchettata con della carta velina colorata oppure potete disporla in un piattino colorato che fungerà da portacandela.



Se avete poco tempo, potete invece preparare una semplice scritta di auguri o una ghirlanda: prendete del cartoncino di riciclo (per esempio quello delle scatole di cereali) e ritagliate tanti quadrati uguali. Incollatevi sopra dei cuori di feltro rosso (ma va bene anche il cartoncino) e infine le lettere che compongono la scritta 'papà'. 
Potete attaccare la ghirlanda con delle mollette colorate ad un semplice spago, per decorare l'ambiente dove festeggerete tutti insieme. 

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese

Ti potrebbe interessare anche