Attività in montagna per bambini

Amate la montagna ma temete che i bimbi si annoino a furia di scarpinare? Guardate quante cose si possono fare insieme!

Non tutti amano passare l'estate al mare. Ci sono tante persone che preferiscono decisamente la montagna: il fresco, la possibilità di passeggiate rigeneranti come solo la fatica sa essere, lo strudel di mele che ti aspetta come premio al rifugio sono tutti ottimi motivi per amare una vacanza diversa da quella del grande popolo dei vacanzieri.
A molti genitori però resta il dubbio: e se i bambini si annoiano? E se a camminare si stancano? E se piove? Tranquilli, le attività da fare in montagna sono davvero molte e vanno ben al di là della semplice camminata. Vediamole una per una:
  1. Pendenti scacciaspiriti in materiali naturali: un'idea graziosa di Natureb4, un sito dove trovare idee divertenti per campeggiare. Basterà incrociare e legare due legnetti ed appendervi sassi, pigne, legnetti per creare i nostri pendenti anti-negatività
  2. Erbario: bastano dei cartoncini, delle tavolette di legno e un peso per essiccare al meglio i fiori più belli che la montagna ci regala. Una volta a casa diventeranno quadri meravigliosi o un'eccezionale ricerca di scienze.
  3. Raccogliere i minerali e le rocce: questi materiali sono magici e vi basterà una breve ricerca su internet per capire cosa è successo milioni di anni fa nel luogo esatto in cui avete ritrovato quella pietra. Un'eruzione, un terremoto che ha piegato la terra? Scoprirlo sarà affascinante.
  4. Costruire una capanna: basteranno dei legni trovati nel bosco e una vecchia coperta per regalare ai bambini la magia di un accampamento indiano.
  5. Orienteering: spesso le uscite di orienteering sono organizzate direttamente dalla pro loco del luogo in cui siamo ospiti. Se non sapete cos'è l'orienteering leggete qui.
  6. Paesaggio in un barattolo: Alison McDonald li chiama "nature in a jar" ed effettivamente racchiudono in un barattolo un vero e proprio paesaggio montano. Bellissimi ricordi non trovate?
  7. Corone di foglie essiccate: essiccando corone (ma anche fiori) con la tecnica dell'erbario vista prima, possiamo decorare semplici corone di carta facendole diventare veri e propri gioielli di natura.
  8. La scatola dei tesori: quante cose meravigliose si possono trovare in montagna! Legnetti, sassi, fossili, noci, gusci di uova di uccello...non butteremo nulla vero? Prendiamo una scatola, decoriamola per bene e usiamola per riporre il bottino accumulato durante le passeggiate. Sarà un bellissimo ricordo.
  9. Collane con i legnetti: ma anche con i sassi, perché no? Basteranno legnetti o, appunto sassi, magari qualche pennarello multimateriale per colorarli e uno spago per legare il tutto. Cosa otterremo? Ma delle splendide collane!
  10. L'aquilone: non c'è bisogno di spiegazioni vero? Basta un'immagine nella vostra mente, quella di un bambino che corre felice nei prati con il suo aquilone alto nel cielo.
Queste sono le nostre idee, ma voi ne avete altre da suggerire?

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese