Halloween: giochi da fare con i bambini

Giochi da fare ad Halloween: idee e attività per bambini nella notte di Halloween.

Finalmente arriva Halloween!

Le attività più divertenti da fare per festeggiare questa ricorrenza?
Partecipare a delle feste in maschera, fare scherzetti ai vicini di casa, raccontare storie di paura e naturalmente intagliare le zucche per creare delle bellissime decorazioni per la casa!

La zucca può trasformarsi in tantissimi giochi spassosi e allegri che vi faranno trascorrere dei pomeriggi indimenticabili in compagnia dei vostri bambini!

Oltre ad intagliarla e regalare alla nostra zucca l’espressione di un essere mostruoso o di un pupazzetto sorridente in cui infilare una candela per avere una lanterna decorativa da appendere fuori alla porta o da tenere sul tavolo del salotto, possiamo anche usare la zucca come se fosse un palla da bowling!

Prendete una zucca dalla forma abbastanza rotonda e regolare, eliminate il picciolo e create i 3 fori, tipici delle palle da bowling, con l’aiuto di uno scavino oppure usando quello strumento cilindrico che serve per togliere il torsolo dalle mele.

Adesso non vi resta che preparare dei birilli a tema Halloween. Per creare i birilli potete usare i rotoli di carta igienica, sono leggeri e facili da abbattere a primo colpo, possono essere messi uno sull’altro e li avete sempre in casa! Per renderli più belli e trasformarli in dei simpatici fantasmini vi basterà incollare sopra ad ogni rotolo due ovali di cartoncino nero come se fossero gli occhi e un cerchio al posto della bocca.

Posizionate i birilli e date il via alla gara di bowling!
Fai centro!

Per questo gioco ci serviranno 4-5 zucche di grandezze differenti. 
Creiamo un buco ovale abbastanza grande, nella parte sotto al picciolo, svuotiamo l’interno eliminando tutta la polpa.

Una volta che le nostre zucche saranno completamente vuote possiamo dipingerle e decorarle. Possiamo spruzzare tutto l’interno con della vernice spray colorata, possiamo disegnare dei pois glitterati sull’esterno o possiamo lasciarle al naturale.

Creiamo i numeri dall’1 al 5 con il cartoncino nero e leghiamoli al picciolo con uno spago; i numeri rappresentano i punti che verranno assegnati ai giocatori nel momento in cui l’oggetto lanciato finirà in quella determinata zucca; assegnate il punteggio 1 alla zucca più grande, con il buco più largo in cui sarà più facile fare centro, il 5 alla zucca più piccola.

L’oggetto da lanciare nella zucca può essere una pallina di gomma, dei sacchetti di stoffa ripieni di fagioli e ceci, delle palline da ping pong o dei pupazzetti di peluche, insomma tutto ciò che avete in casa e che sia della dimensione giusta per entrare nei buchi delle 
zucche!

Acchiappa il fantasma

Per questo giochino non serviranno le zucche ma vi assicuro che avrete da ridere e divertirvi per molte ore!

Prendete delle palline da ping pong, avvolgetele con un tovagliolo o uno strofinaccio bianco, create con un pennarello nero gli occhi e il naso del fantasma; prendete uno spago e giratelo diverse volte sotto alla pallina in modo da bloccarla all’interno del tovagliolo, fate un nodo e lasciate un pezzo di spago abbastanza lungo, libero, dall’altra parte.

In che cosa consiste il gioco? Nell’acchiappare il fantasma con una tazza o un bicchiere di plastica!

Un giocatore si muoverà per la casa trascinando il suo fantasmino “al guinzaglio” e gli altri lo inseguiranno e cercheranno di bloccare il fantasma all’interno della tazza!

Quali sono i vostri giochi preferiti per Halloween?

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese