Giocare in inverno con i bambini

In questo inverno lunghissimo, freddo e anche molto nevoso, abbiamo spesso i bimbi malati o stiamo rintanati in casa. E, si sa, i bimbi si annoiano a stare tutto il giorno in casa!

Ecco allora qualche consiglio utile sui giochi da inventare insieme…

Per trascorrere dei pomeriggi 'casalinghi' senza impazzire, bisogna intrattenere i bimbi con qualcosa di divertente che catturi la loro attenzione.
Qualche idea veloce:
  • Lavoretti con la cartapesta
Se non avete paura di sporcare il tavolo della cucina, potete proporre ai bimbi di costruire un mini-villaggio di cartapesta. Con del semplice cartone da imballaggio, costruite delle piccole casette di forme differenti, incollandole con del nastro adesivo.
Strappate dei fogli di carta di giornale in rettangoli non troppo grandi, bagnateli velocemente con acqua e incollateli sulle strutture di cartone con una miscela di colla vinilica e acqua, facendo anche più strati.
In questo modo, quando la colla sarà asciutta, la casetta diventerà molto resistente e pronta per essere dipinta con le tempere o i colori acrilici, e decorata.
A quel punto non resterà che creare un intero villaggio per giocare con le bambole o le macchinine e inventare fiabe meravigliose.​
  • Pittura con colori naturali
Se i vostri bimbi amano dipingere, proponete loro di 'inventare' i propri colori, mettendogli a disposizione la dispensa e il frigorifero (sempre sotto la vostra supervisione).

I colori possono essere inventati a partire dai coloranti naturali presenti nei cibi:
- rosso: polpa di fragola o barbabietola;
- viola o blu: mirtilli;
- giallo: zafferano o curry;
- marrone: caffè…

Per divertirsi ancora di più, invitate i bimbi a 'dipingere' la loro merenda: potranno usare questi coloranti naturali per disegnare sul proprio toast prima di mangiarlo!
  • Travasi o assortimenti
Prendendo spunto dai giochi di stampo montessoriano, possiamo proporre attività di manipolazione varia.
Per esempio chiedendo ai bimbi di separare in ciotole diverse i legumi secchi (lenticchie, fagioli neri, fagioli bianchi…), o di travasarli da una ciotola all’altra con l’uso di pinze o cucchiai.

Stesso uso anche con i bottoni o le perline colorate: mischiateli tutti insieme e chiedete ai bimbi di riordinarli per forma e colore.
Sarà anche una buona scusa per farsi aiutare a sistemare il cassetto della nostra scrivania!

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese

Ti potrebbe interessare anche