Giocare in casa con i bambini

Un altro giorno di pioggia? Costretti a trascorrere il pomeriggio in casa per il troppo freddo?

Allontaniamo la noia e vediamo insieme quali potrebbero essere delle idee e attività divertenti da fare con i nostri bambini!

Per intrattenere i bambini dobbiamo essere dei vulcani di idee, avere un solo gioco da proporre potrebbe mettere a dura prova la nostra pazienza ma anche la loro! 
Ricordiamo che il gioco ci offre la possibilità di migliorare la relazione con i nostri figli, entrare in sintonia, e trascorrere del tempo insieme ricco di risate e divertimento.

La prima cosa che mi viene in mente? I colori e le matite! Un foglio di carta e dei colori riescono a intrattenere i nostri bambini per ore! 

In base all’età dei nostri bambini possiamo scegliere giochi differenti:
  • il classico Nomi, Cose e Città in cui bisogna compilare una tabella con i nomi di persone, cose, animali e mestieri che iniziano con la stessa lettera,
  • il gioco dell’Impiccato in cui bisogna indovinare la parola pensata dall’altro giocatore e nel caso di errore si disegna una parte dell’omino oppure il semplice colorare che piace sempre molto ai bambini. 
E, se non avete un album da riempire, ma avete a disposizione una stampante e un computer, potrete stampare di volta in volta nuovi disegni scelti dai bambini stessi.
  • I giochi di carte e i puzzle rimangono sempre dei giochi super apprezzati sia dai genitori che dai bambini, perché richiedono di stare tranquilli seduti al tavolo, in silenzio per concentrarsi e senza dover correre da una parte all’altra. 
Se non avete una grossa scorta di puzzle, non preoccupatevi, potete anche progettarlo voi con l’aiuto dei bambini: prendete un cartoncino abbastanza spesso e fatelo disegnare e colorare dai bambini con l’immagine che più piace a loro, dopo prendete una matita e delineate marcatamente i vari pezzi che andranno poi ritagliati con cura, mescolate il tutto e lasciate che i bambini si divertano a ricostruirlo da soli!

Potete anche giocare a nascondere oggetti in giro per la casa e nel momento in cui l’altro giocatore girovaga nelle varie stanza alla ricerca dell’oggetto perduto, pronunciare le parole magiche Acqua, Fuocherello e Fuoco!

Una lista di giochi da fare in casa non può essere completa senza il famoso nascondino, un gioco che esiste da milioni di anni ma che non stancherà mai grandi e piccini! 

I bambini in questo gioco sono agevolati dalla loro piccola statura perché riescono a nascondersi in posti impensabili come sotto al letto, nell’armadio, nella vasca e rendono difficile a noi adulti il compito di trovarli!

Con questa lista siete già a metà dell’opera, per arrivare alla fine della giornata aggiungete un pizzico di fantasia e di buon umore!

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese

Ti potrebbe interessare anche