Look per la scuola SALDI

Idea di risparmio per tutta la famiglia: acquistare adesso, con i saldi, i vestiti per la scuola.

Inevitabile: i bambini in estate sembra crescano alla velocità della luce, e i genitori si trovano, a Settembre, con un guardaroba sguarnito, composto da pantaloni troppo corti e magliette che sembrano essersi ristrette.

Per arrivare in tempo al back to school, entriamo in OVS adesso, e prepariamo i look per la scuola approfittando dei saldi estivi: il vantaggio è che a scuola c’è talmente tanto caldo, in classe, che le magliette in cotone 100% e i golfini leggeri andranno bene fino all’autunno inoltrato.

Come vestire il primo giorno di scuola

Una delle cose più emozionanti per i bambini è rivedersi dopo una lunga estate, e scoprirsi grandi attraverso i cambiamenti degli altri. Molti bambini si alzano di qualche centimetro, alcune bambine iniziano a cambiare forma del corpo, a qualcuno cambia la voce, ad altri spariscono i brufoli.



In questa fase di cambiamento, è giusto che i vestiti rappresentino i ragazzi nella propria crescita, assecondandone i gusti e anche i cambiamenti fisici e psicologici: potrebbe comparire qualche borchia, accorciarsi la lunghezza di una maglietta, arrivare l’interesse per i giubbotti di pelle. Ben venga.

Il vantaggio di comprare in OVS è quello di poter trovare vestiti che conciliano sia l’esigenza dei ragazzi di sentirsi ‘grandi’, sia l’esigenza dei genitori di dare una regola sull’abbigliamento, in modo che non travalichi mai l’infanzia - per evitare che cerchino di vestirsi come piccoli adulti.



Via libera, dunque, già il primo giorno di scuola, al mix di capi: ok alla minigonna, ma con i leggings di cotone sotto oppure sotto forma di gonna pantalone; bene la maglietta crop top, ma con la sovrapposizione di due maglie; sì al jeans attillato, ma con il jeggings fantasia.

Come vestire tutti i giorni a scuola

I capi basici da combinare tra loro sono sempre la soluzione migliore: jeans, leggings, jeggings, pantaloni chino o con coulisse in vita. Con felpe colorate, camicie, polo, t-shirt di tutti i tipi.



Il denim è sempre una buona soluzione: non tramonta mai, si lava mille volte senza mai rovinarsi, può essere abbinato a tantissimi altri materiali e tessuti.

Impariamo a scegliere i capi base, e lasciamo fiducia ai figli: se siamo convinti di come li abbiamo educati, sapranno valorizzarsi senza esagerare.

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese