Come vestirsi a scuola

Ogni anno ci poniamo sempre lo stesso quesito: come vestire i bambini a scuola?

Io sono favorevole all’uso delle tute e di tutti quei capi di abbigliamento che sono pratici e comodi. La  scuola è il luogo dove si impara, si cresce, si fanno nuove scoperte e avventure quindi è indispensabile che i bambini indossino abiti che li assecondino in tutti i movimenti e che gli permettano di stare seduti per ore senza essere costretti in jeans e pantaloni stretti e scomodi.

Quando facciamo indossare ai nostri figli capi firmati, vestitini delicati e blazer alla moda, non ci tratteniamo dal raccomandare di non sporcarsi,di non strappare i vestiti ... quindi non li facciamo sentire a proprio agio e implicitamente li costringiamo a muoversi con cautela e non sentirsi liberi.

Quando vanno a scuola questo non può e non deve accadere altrimenti perderebbero tutta la gioia e l’emozione di correre, divertirsi e lasciarsi andare a creazioni e immaginazioni.

Io lascerei che gli outfit più modaioli e i capi più particolari vengano indossati durante il weekend e nei giorni liberi quando si ha più tempo a disposizione e anche i nostri figli possono concedersi un momento davanti all’armadio decidendo loro stessi cosa indossare (un consiglio dei genitori è sempre ben accetto!), lasciando spazio ai loro gusti e alla loro fantasia nell’abbinare tessuti e colori!
La tuta è uno di quei capi di abbigliamento snobbato per un po’ di tempo, ma negli ultimi anni è tornato di gran moda anche per gli adulti, che cercano sempre di più la praticità e la facilità nella vita di tutti i giorni; la tuta non è più sinonimo di capo triste e senza personalità e la collezione OVS ne è un esempio con modelli sfiziosi e colorati!

FELPA STAMPATA

12.99

Shop Now



Il mio consiglio è quello di scegliere, insieme ai nostri figli, a inizio stagione, 4-5 combinazioni di felpe e pantaloni, nei colori e nei modelli che più piacciono ai bambini: così avremo risolto il problema dell’abbigliamento per almeno il 50% dell’anno scolastico! In questo modo la routine della mattina diventa una passeggiata: si fa colazione, ci si lava e si sceglie velocemente dal cassetto una delle combinazioni già pronte e la si indossa; in meno di mezz’ora, senza “ma cosa mi metto oggi” o “questo abbinamento non mi piace”, tutti fuori da casa per raggiungere la scuola!

Secondo me vale la pena provare!

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese