Abbigliamento adolescenti : assecondarli?

“Cosa vuoi indossare oggi?”, ci sarà capitato spesso di porre questa domanda ai nostri figli ma, altrettanto spesso, sarà capitato che non abbiamo dato neanche il tempo di finire la risposta...

Questo comportamento è del tutto normale e comprensibile, soprattutto perché quando si parla di abbigliamento e di scelta degli abiti, il primo momento che ci viene in mente è la quotidiana corsa al mattino per cercare di essere tutti pronti per uscire da casa e raggiungere la scuola e l’ufficio in orario.

Ma indirizzare sempre i nostri figli su cosa devono indossare e cosa no, può non essere l’atteggiamento giusto e può mettere a dura prova la loro autostima. 

I nostri figli hanno bisogno di fiducia, di essere valorizzati, di fare scoperte e tentare cose nuove, e questo lo fanno anche nella scelta di un abito piuttosto che un altro. Se non diamo loro la possibilità di esprimersi o peggio ancora critichiamo le loro scelte, loro potrebbero sviluppare una mancanza di sicurezza in se stessi e cominciare a dubitare delle proprie competenze e capacità anche nella vita di tutti i giorni.
È importante lasciarli esprimere, ascoltarli e assecondarli in modo da sostenere lo sviluppo della loro autonomia!
Questo non vuol dire che loro possano decidere tutto da soli e che noi non possiamo aprir bocca, anzi, dobbiamo consigliarli, elogiarli e non giudicarli. Dobbiamo aiutarli a capire quali sono i loro punti di forza e quali quelli di debolezza, in modo che non vivano i fallimenti come errori o colpe ma imparino a sperimentare senza la paura di sbagliare.

Insegnare loro il buon gusto nel vestire, le regole di comportamento e la libertà di esprimere le proprie opinioni, aiuterà i nostri figli ad acquisire e sviluppare capacità e competenze che li renderanno sicuri di sé e sereni nella vita.

Assecondiamoli e permettiamo ai nostri figli di esprimere la propria fantasia, creatività e gusto anche attraverso il modo di vestirsi!

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese