Light Motif percezione

Psicologia della percezione e light design per assimilare la musica

Steve Reich ha diretto Light Motif, un video concepito come un'esperienza sinestetica basato su una trasposizione visiva della musica.
Quest'opera è completamente diversa da quella di Stephen Malinowski eppure altrettanto ipnotica.
Con grande tecnica e maestria arti visive e cinetiche esprimono musica ispirandosi a Wassily Kandinsky, Oskar Fischinger, Norman McLaren e John Whitney.
I concetti di ritmo, melodia, armonia, intonazione, timbro e intensità vengono abilmente tradotti in forme, colori e movimenti. L'ascoltatore passa progressivamente da una percezione polifonica ad una percezione globale.
"Un'esperienza soggettiva che può parlare direttamente al subconscio dello spettatore".

© Photos & link:
Steve Reich
Frédéric Bonpapa

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese