Aspettando l'OSCAR

Riuscirà Leonardo di Caprio ad aggiudicarsi la statuetta?

La serata degli Oscar è sempre attesa con fermento. Ma quest'anno la tensione è a livelli altissimi e tutti gli occhi sono puntati su Leonardo di Caprio. 
La sua sembra quasi una maledizione iniziata con la non vittoria come migliore attore non protagonista di "Buon Compleanno Mr. Grape"; maledizione consolidatasi con la mancata nomination al tempo di "Titanic" nel 1998 e le successive tre mancate vittorie ("Blood Diamond", "The aviator" e "The wolf of Wall Street"). Così Di Caprio ha una nuova occasione, da lupo della borsa a orso della montagna. Quest'anno torna sul grande schermo con "Revenant - redivivo". La sfida non è facile perché deve affrontare il grande Tom Hanks (che in passato da 5 nomination si è portato a casa 2 Oscar) ed Eddie Redmayne (che la statueta se l'è meritata lo scorso anno già alla sua prima nomination con la magistrale interpretazione di Steve Hawkins in "La teoria del tutto").  Non bisogna sottovalutare nemmeno Bryan Cranston perché con il film biografico "Trumbo" ha fatto incetta di nomination tra Golden Globe e Screen Actors Guild Awards. E infine Michael Fassbender il quale ce l'aveva quasi fatta da attore non protagonista con "12 anni schiavo" e viene riproposto da protagonista con la sua interpretazione di "Steve Jobs". 
E voi cosa ne pensate?
#iostoconleo

 

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese