Tape art street art

Buff Diss è uno street artist che usa lo scotch al posto delle bombolette

Questo enorme graffito di fatto non lo è, sebbene occupi una grande superficie di parete. La sostanziale differenza è che quest'opera è stata realizzata con nastro adesivo e non bombolette spray. La tape art è una ormai consistente fetta della street art. Gli esponenti sono molti ma qui presentiamo l'australiano Buff Diss perché è in grado di lavorare tanto su grandi dimensioni quanto nel dettaglio, perché aggira il problema delle curve (diffici da realizzare con pezzettini di scotch tutti dritti) e riesce a fare adirittura forme organiche e ritratti. E' particolarmente suggestiva la serie delle mani, sia perché sono di per sè un soggetto difficile da rappresentare, sia perché giocano con la prospettiva.
Sorprende anche come, nella serie Riley ranges, riesca a rendere la profondità solo calibrando la densità e l'inclinazione delle linee.


© Photos & link
Buff Diss
 

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese