Swimming girls graffiti

La street art sbarca alle Hawaii

Sean Yoro è un writer newyorkese di origini hawaiane. La sua originalità deriva dall'aver unito la passione per la street art con quella per il mare. I suoi pezzi infatti sono in stetta corelazione non con la terra (intesa come contesto urbano) ma con un altro elemento: l'acqua. Le sue opere giocano con i riflessi, le suggestioni e l'effetto meraviglia è amplificato dall'originalità delle location.
Per realizzarli Sean sale sul suo sup (una speciale tavola da surf che si goberna con una pagaia) e raggiunge edifici abbandonati che si elevano su specchi d'acqua. A bordo porta colori e pennelli con i quali realizza le sue "Swimming girls", creature magnifiche, eteree, ritratte in pose quanto mai intime.

“Questo lavoro è stato ispirato dal silenzio sotto la superficie dell’acqua, dove tutto ciò che senti è il battito del tuo cuore e tutto il resto sparisce. Questo, è uno dei tanti posti che io chiamo casa.” Sean Yoro





© Photos & link
Sean Yoro 
Hula

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese