NEW YORK Rooftop fun a 600 piedi

Locali e giardini pensili in cima ai grattacieli

Questa foto della serie Intersection del fotografo americano Navid Baraty ci ispira un piccolo approfondimento su cosa offrono gli ultimi piani dei giganti di New York.
Per gli escursionisti metropolitani scalare l'Empire significa stare in cima al mondo e molto più. D'estate i rooftop bar si animano di DJ set e luci.
Ma dove si nascondono questi paradisi pensili del divertimento?

Potrete immergervi in un'oasi verde al The Delancey. Incontrere una marea di studenti al Bar 13. Al Berry Park respirerete un'aria europea, con cocktail che giungono dal vecchio continente. In particolare è decisamente francese il bistrot Juliette. L'equivalente dei "salotti" delle città italiane nella Grande Mela lo trovate al raffinato ed intelletuale Bookmarks Rooftop Lounge del Library Hotel. Per gli amanti del teatro c'è il Gallow Green. Godrete di un'impareggiabile vista sullo skyline dal The Ides al Wythe Hotel. Tutt'altra vista da La Piscine dell'Hotel Americano che si affaccia su Chelsea e la High Line e, a proposito di altezza e vertigini, vi si giunge con un ascensore in vetro trasparente!



© Cover photo & link
Intersection, Navid Baraty 

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese