MUST GO Blu street art

Sulle tracce dello street artist...

Blu è un writer che realizza i suoi pezzi sulle facciate di palazzi di tutto il mondo con tematiche di denuncia in difesa dei più poveri, dell'ambiente e degli animali. Il fenomeno Blu ricalca per molti aspetti il più conosciuto Banksy. Ad accomunarli non c'è solo l'anonimato ma anche la missione. 
Blu è nato a Senigaglia e ha scaricato le sue prime bombolette a Bologna (ex mercato ortofrutticolo della Bolognina), per poi marcare la capitale (Roma ex caserma dell’aeronautica di via del Porto Fluviale) e proseguire lungo la via Ostiense (sulle pareti dell’Alexis) e ancora Niscemi, Milano (facciata del PaC). Blu si muove nel mondo con sfacciata sicurezza e prende le difese dei quartieri suburbani di Bogotà, Barcellona, Lisbona, Saragozza, Londra, Praga, Berlino. I suoi pezzi più famosi di Berlino però non sono più visibili perché lui stesso li ha demoliti in risposta alla speculazione edilizia del quartiere Cuvrystrasse. Quest'atto richiama e supera per forza l'immagine di Diego Rivera che negli anni '30 vede la distruzione del suo pezzo più importante a Rockefeller Center. 
Un'arte povera che attrae l'attenzione e innesca un meccanismo di riqualifica e sviluppo partendo dalla sensibilizzazione portando i turisti nelle periferie... e ora avete tutti gli indirizzi!

© Photos e link
Blu

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese