Fiori Rossi dalla torre

Un'installazione per il centenario della Prima Guerra Mondiale

L'artista della ceramica Paul Cummis, con l'aiuto dello scenografo Tom Pipier, ha realizzato alla Torre di Londra un'installazione per commemorare il coinvolgimento britannico nella Prima Guerra Mondiale nell'anno del suo centenario.

Sino al giorno 11 novembre, i volontari pianteranno 888.246 fiori rossi lungo un percorso che parte da una feritoia del monumento e scende giù in una cascata colmando quello che doveva essere il fossato attorno al castello. L'opera si chiama “Blood Swept Lands and Seas of Red” e ogni fiore rappresenta il sacrificio di un soldato inglese o delle colonie. I fiori sono in ceramica e sono stati realizzati a mano con la tecnica in uso ai tempi della prima guerra mondiale. Sono acquistabili dal sito ufficiale della manifestazione a 25 sterline di cui il 10% verrà ripartito in beneficenza tra sei associazioni no-profit.

Anche il principe William e Kate Middleton hanno piantato i loro poppy. Puoi anche tu fare la tua dedica, dare il tuo tributo alla storia. Segui l'evoluzione dell'installazione grazie ai contributi della community Twitter con l'hastag #TowerPoppies.

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese