Piramide alimentare

Il design sconvolge la presentazione del cibo.

Di recente la piramide alimentare, che noi tutti abbiamo studiato a scuola, è cambiata: alla base del nostro benessere sono stati aggiunti lo sport e l'acqua. Una notizia che potrebbe portare i grafici creativi a scatenare la loro fantasia.
Il design si è già dato da fare, come rivela il progetto di Ido Garini. Piramidi di porcellana per presentare il cibo aboliscono definitivamente l'orribile termine "impiattare" e portano le pietanze in una sfera del piacere che sfiora l'erotismo, il narcisismo in un modo crudo e spietato.
Progetto realizzato in collaborazione con la ceramista Lenneke Wispelwey e mostrato in anteprima al Belgrade Design Week 2014.


© Photos & link:
Studio Appétit

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese