Natale stellato mise en place

Come gli chef impiattano il Natale.

Questo Natale cerca l'originalità, non tanto delle ricette, quanto della presentazione. 

Ecco riassunti i segreti degli chef nel presentare i propri piatti.

- Verticalizzazione: prova a sviluppare il piatto anche in altezza. Aiutati con vasetti e bicchieri come fa Josh Eggleton.
- Forme geometriche: nell'adagiare tartare e riso aiutati con coppa pasta e formine da dolci.
- Prop: utilizzare elementi materici come tessuti e nastri aiuta a decorare. La scelta va da pizzi, raso, velluto ai più ruvidi come la juta o il cotone grezzo.
Oppure simula le perle con le palline di zucchero degli ammiccanti lecca lecca al cioccolato di Colin McGurran.
- Colore: stupisci tutti dando un colore insolito a un cibo comune, ad esempio facendo delle tagliatelle rosa come propone Csaba dalla Zorza.
- Preziosi: procurati qualche foglia d'oro (commestibile) come farebbe Cannavacciulo.
- Colore: stendi le salsine di accompagnamento come farebbe un pittore sulla tela, o come fa Cracco in questa ricetta del gaunciale di vitello brasato e cous cous
- Effetto neve: come ultimo tocco spolvera di bianco il tutto. Con gli stencil ti sarà facile includere, o escludere, alcune parti precise. Puoi ritagliare tu stessa la carta o usare oggetti comuni come una forchetta. Di grande effetto è la forma ottenuta con i merletti. Una scusa in più per regalarsi un nuovo capo in pizzo.
 



 

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese