Rosso melograno a capodanno

Tra scaramanzia e accessori. Cosa indossare e cosa mangiare per propiziare la buona sorte.

Anche i meno scaramantici a Capodanno cedono a qualche rito, come fare gli auguri allo scoccare della mezzanotte per primo ad una persona di sesso opposto, buttare qualcosa di vecchio o indossare intimo rosso.
A proposito di rosso vi ricordiamo di mettere a tavola del melograno perché sarebbe un portafortuna. Il melograno simboleggia la fedeltà coniugale ed è di buon auspicio mangiarne per Capodanno. La leggenda narra che Proserpina, dopo aver mangiato questo frutto, sia stata condannata a passare il resto della vita nell'Ade, insieme a Plutone suo sposo.

La Top Ten dei cibi portafortuna che non devono mancare al Cenone di Capodanno:
1 - Melograno
2 - Uva (in Spagna se ne mangia un chicco per ogni rintocco della mezzanotte)
3 - Mandarini (sono simbolo di lunga vita) 
4 - Lenticchie (propiziano l'arrivo, nel nuovo anno, di denaro)
5 - Bietole (in alcuni paesi le piante a foglia verde richiamerebbero i "verdoni")
6 - Cornetto rosso di peperoncino (scarica la mala sorte) 
7 - Riso (simbolo di abbondanza) 
8 - Champagne (a mezzanotte alle signore è concesso di applicare delicatamente due gocce dietro l'orecchio)
9 - Saché ... se vivete o volete imitare il Giappone
10 - Mano di Budda (è un frutto che giunge invece dalla Cina, anche se lì festeggeranno l'8 febbraio).

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese