Lumbersexual anche tu!

L'ultimo trend per l'uomo è il boscaiolo sexy

Il neologismo si deve a Tom Puzak che ne parla nel suo articolo per Gear Junkie nel quale definisce un cittadino che veste come un boscaiolo.

Quest'uomo però non taglia la legna ma è di fatto l'evoluzione del Metrosexual:
- usa MacBook Air;
- è un esperto di internet, scienze e tecnologia;
- è buono, dolce, adora i filtri Instagram retrò;
- è tatuato e porta la barba lunga.

Se il metrosexual per eccellenza era David Backham, il Lumbersexual è ben rappresentato Ryan Gosling, ritratto più volte a spasso per New York con lo zaino tecnico da scalatore.
Proprio a New York (forse per la sua vicinanza al Canada) infatti nasce il fenomeno. In particolare dal quartiere Brooklyn, che fatalità è il punto di origine degli Hipster e la fucina di design, fashion handcraft. Lo testimonia Denver Nicks, Lumbersexual-giornalista, nelle sue confessioni per il Time.
E infatti Hipster e Lumbersexual hanno molto in comune: barba, stile di vita sano, cura del corpo.

Ne deriva che i Lumbersexual si descrivono come uomini veri, equilibrati, colti, tecnologici, che non si riconoscono negli uomini dei magazine, che amano la natura e quando non possono raggiungerla la portano in città.  

Rientrano nella categoria gli uomini che:
- vestono la tipica camicia a scacchi;
- jeans comodi, slavati e usurati;
- anfibi in ecopelle.

Questi capi chiave li trovi anche da OVS. 

Camicia casual 100% cotone

da 15.00

Shop Now

Anfibi ecopelle

20.00

Shop Now

Jeans

da 17.00

Shop Now



© Photos & link
Lumbersexual su Instagram

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese