Fare a pezzi il design

Due progetti a confronto: uno estremamente razionale l'altro

Mettiamo a confronto due progetti in antitesi tra loro perché l'uno è tanto razionale quanto è irrazionale l'altro eppure entrambi sono ineccepibili esempi di buon design e parlano di liberazione e libertà.

Il primo è la bici The Kit Bike di Lucid Design, India, che ha vinto il premio di design RedDot 2014: una bicicletta che può essere facilmente smontata in poco più di venti pezzi e infilata in uno zaino di poco più grande delle ruote. 

Il secondo è la lampada “/” disegnata da Dragos Motica per Ubikubi, Romania, che di fatto è un cono di cemento imbrigliato in una rete attorno ad un nucleo di sughero che contiene la luce a LED: per far fuoriuscire la luce dovrete armarvi di un sasso e colpire ripetutamente il cemento sino a spezzettarlo in modo irregolare.

Nel primo caso il design fatto a pezzi ci permette di muoverci, viaggiare e goderci la nostra libertà; nel secondo ci aiuta a liberare la mente e le frustrazioni avvolgendoci in una calda luce.




© Photos & link

Lucid Design

Dragos Motica

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese