Cabina armadio inspirations

Idee per ottimizzare spazio e tempo. Chic&cheap!

La verità è che avere una cabina armadio non è un capriccio, ma la condizione essenziale per valorizzare tutti i capi del nostro guardaroba, per risparmiare tempo nel comporre abbinamenti ed essere pronte in un batter d’occhio, per ottimizzare lo spazio in casa. 
Un’altra falsità è che la cabina armadio sia costosa, tutt’altro, potrebbe essere meno dispendiosa di un armadio tradizionale. 


La rivoluzione delle ultime tendenze in fatto di interior design sta nel fatto che non occorre avere una stanza intera da destinare a questo scopo, ma basta qualche accortezza nel display, ordinato e glam, di scarpe e accessori in punti strategici della casa. Tranch, cappotti e piumini -assieme a pashmine, foulard, palid scarf e cappelli-  possono fare bella mostra di sé proprio all’ingresso di casa; le scarpe riempiono gli scaffali con la dignità di una biblioteca (tanto oggi leggiamo tutti e-book!) mentre collane, orecchini e spille adornano la petineuse. 

Per tutto il resto andrà bene una combinazione di stender su ruote o un’alternanza di bastoncini appesi e mensole. Il tutto può essere celato da una tenda a tutt’altezza o, per le più ordinate, può rimanere a vista. Il trucco è procedere con una prima divisione in abiti-gonne-pantaloni-camicie-giacche, una seconda divisione per lunghezza, e poi colore e pesantezza.


Nella cabina armadio ideale non deve mancare un pouf dal quale mirare e rimirare (non è un caso che lo chiamino "guardaroba") nell’imbarazzo del cambio d’abito al cambio di stagione.

Ricavate un grande specchio e una mensolina sulla quale appoggiare lo smartphone per scattare #chelfie total look (attivate la funzione vocale “cheeeese”). 
Ricavate la giusta privacy, e guadagnate punti seduzione, introducendo un paravento, magari antico e decorato o shabby chic. 

Non trascurate l’illuminazione, ipotizzando più combinazioni: illuminazione dall’alto neutra diffusa (luce fredda), spot da parete che valorizzi punti strategici o circoscritta dal basso che scaldi l’ambiente. 
Conservate le shopper e le scatole più belle dei vostri marchi preferiti o procuratevi qualche intramontabile valigia da viaggio. 
I cassetti ovviamente sono molto utili per l’intimo e le t-shirt quindi via libera a comò, settimanali, cassettiere o cestini da organizzare con separatori

© Photos e link
Instagram contributors

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese