PACE, AMORE E FANTASIA

La tendenza “Figlie dei fiori” è una delle idee forti di questa prossima primavera-estate... lo stile hippy trasformerà ragazze della porta accanto nelle celeb che frequentano festival musicali alla stregua del Coachella di Indio, in California

Arriva la bella stagione e le ragazze sanno che per essere cool bisogna possedere un abito lungo, stampato a motivi etno, ma anche camicie, gonnelloni e pants a zampa, il tutto sottolineato da gioielli che rievocano lo stile bohémienne di moda negli anni Settanta.

Non è un caso, infatti, che la tendenza “Figlie dei fiori” sia una delle idee forti di questa prossima primavera-estate quando lo stile hippy trasformerà ragazze della porta accanto nelle celeb che frequentano festival musicali alla stregua del Coachella di Indio, in California. Insomma tipe interessanti e malmostose con cappelli a tesa larga, hot pants e abiti a fiori che si accompagnano agli artisti alternativi dell’odierna scena musicale internazionale, magari squattrinati ma interessanti.

Donne carismatiche anche perché, intelligentemente, non cedono alla tentazione di esagerare con il revival e il rétro. A maggior ragione se ci sono le curve: perfetti i pantaloni leggermente a zampa, le camicie che lasciano scoperte le spalle, le gonne lunghe e generose ma non enfatiche, tutti i pezzi in pizzo e il denim anche ricamato. L’importante, per un felice esito finale, è prendere le distanze dal troppo datato e didascalico e puntare sulla freschezza.

Del resto le hippy di oggi non debbono profumare di patchouli e di rivoluzione, ma essere decisamente chic.

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese