10 mosse per l'estate

10 consigli da non perdere per essere sempre al top in estate!

1. Siete bianche e fosforescenti come la Madonnina di Lourdes? Ebbene il giorno prima di andare al mare fate un serissimo scrub dalla testa ai piedi, anzi viceversa. Le cellule morte vanno eliminate per far spazio a una perfetta abbronzatura e poi la pelle candida ben curata è anche bella da vedere.

2. Bisogna proteggersi sempre dai raggi solari, ma i primi giorni, manco a dirlo, la prudenza non è mai troppa. Bisogna infatti abituare gradatamente la pelle al sole prendendolo nelle ore giuste (dalle 8 alle 11 del mattino, dalle 16 alle 20) e spalmandosi copiosamente di crema almeno mezz'ora prima di uscire. La sera sotto la doccia non dimenticate di acidificare la pelle per ristabilire il suo Ph. Basta fare delle generose spugnature con acqua e aceto di mele senza dimenticare la testa (fa benissimo anche ai capelli) per poi sciacquarsi con cura onde evitare di avere lo stesso profumo dell'insalata.

3. Sul fattore di protezione solare bisogna far chiarezza una volta per tutte. 30 è il minimo sindacale per tutti, dopo una certa età oppure in barca occorre il 50. Vi abbronzerete lo stesso, solo non vi scotterete o, meglio, ci metterete 30 o 50 volte più tempo a farlo. Per capirci le persone di colore si scottano esattamente come le persone di razza caucasica. Solo ci mettono molto più tempo a farlo.

4. La spiaggia è un'immensa, magnifica Spa. Camminare a piedi nudi sulla sabbia ripristina il corretto assetto posturale. Farlo sul bagnasciuga assottiglia le caviglie e combatte l'odiata cellulite. Entrare in acqua e camminare controcorrente equivale a una seduta di idromassaggio talassoterapico. La ginnastica in acqua e il nuoto sono l'ideale per rassodare, tonificare, levigare e asciugare un corpo curvy. Il sale drena per osmosi, lo jodio stimola il metabolismo e la luce del sole fissa la vitamina D nelle ossa e nei tessuti.

5. In vacanza si può prendere la buona abitudine di fare 20 minuti di ginnastica tutte le mattine. Scegliete un programma semplice e non troppo faticoso tipo i 5 tibetani. Solo in un secondo tempo, quando sarà una routine irrinunciabile, potrete applicarvi a studiare nei minimi particolari questa magnifica filosofia.
 
A seguire altre 5 mosse…

Ti piace scrivere?

Candidati per diventare OVSWRITER e
firmare il prossimo articolo del Magazine OVS.

Candidati
Condividi sui social questo post e contribuisci alla creazione dell'e-zine OVS del mese